NEXTECH SPECIAL
Nextech Special .: Fortezza Da Basso - Firenze .: 7 dicembre 2014
PREVENDITE: Box Office - TicketOne
Share/Bookmark
.: SPECIAL :.
  • DOMENICA 7 DICEMBRE 2014
  • TICKETS
Dalle ore 20 @ FORTEZZA DA BASSO (Pad. Cavaniglia) - Viale Strozzi 1 - Firenze mappa
LINE UP (in alphabetical order)
Nicole Moudaber
Scheda
Una dj africana che alza il dito medio alla polizia di Beirut che l’aveva arrestata per aver organizzato una festa alla quale avevano partecipato dei ragazzi gay.
Amica di Carl Cox e di Marco Carola, Nicole Moudaber è una di quelle personalità che attraggono prima della loro musica.
Per molti anni promoter e produttrice d’eventi, è stata la prima a portare la musica techno in Libano, in un paese distrutto dalla guerra.
La sua musica è piena di influenze, e colpisce al cuore grazie alle ritmiche riprese dalla tradizione africana, i tamburi e le percussioni non smettono mai di accompagnare il movimento.
Nessuno pensi che Nicole Moudaber sia l’ennesima bellissima ragazza che non mixa. I suoi djset sono caratterizzati dall’utilizzo di 4 decks e da continue improvvisazioni, da un alto indice di eclettismo e da una infinita voglia di far esplodere il party.
Recondite
Scheda
La musica di Recondite nasce nel sottile equilibrio tra la città e la campagna tedesca. Lorenz Brunner viene dalla Bavaria ed è, ad oggi, uno dei produttori meno prevedibili nel mondo dell’elettronica. La sua vita cambia quando si trasferisce a Berlino, dove gestisce la sua label Plangent Records, ma nel suo tempo libero ama far la legna.
La sua è una techno asciutta ma intricata e melodica, con richiami Acid e atsmofere minimal.
Recondite negli ultimi anni ha fatto collezione di etichette, Dystopian, Hotflush, Innervisions, Ostgut Ton, pubblicando decine di singoli e EPs, due bellissimi album Hinterland su Ghostly, On Acid su Absurd Recordings.
Gli show di Recondite sono esclusivamente live, ma prepara le sue performance come fosse un dj, costruendo un set dalla selezione di più di 100 tra le sue produzioni, nel modo più consono al mood del momento. La sua vena creativa gli da’ la possibilità di esibirsi in ambienti sempre diversi e se scopre che non ha la giusta track per una certa situazione, il giorno dopo è in studio a lavorarci sopra. Le sue produzioni in studio sono la benzina delle sue performance, e le sue performance sono l’ingegneria delle sue produzioni.
Sam Paganini
Scheda
La sua musica è stata definita Sexy Groove Dark Techno, e questo la dice lunga su quello che ci aspettiamo da lui il prossimo 7 dicembre.
Sam Paganini è l’unico dj techno italiano ad aver pubblicato su Plus8, Cocoon e Drumcode. Ha messo d’accordo tutti, da Ritchie Hawtin ad Adam Beyer passando per nientepopodimeno che Moby.
Hawtin lo accolse nella sua Plus8 con l’innovativo Cobra Ep nel 2011.
Nel 2013 il suo disco “Body to body” su Cocoon Recordings è stato al top della classifiche di Beatport per 4 settimane. Ha prodotto ben 3 EP di successo in due anni con la DRUMCODE di Adam Beyer. Polyester è una delle sue track più riuscite, presente addirittura nella playlist di Moby.
Un vero e proprio dominatore dei dancefloor underground e dei palchi mainstream, con un sound potente e scuro che gli ha fatto guadagnare un posto nell’Olimpo dei dj techno più famosi al mondo.
Speedy J
Scheda
La techno di Speedy J sposta di continuo i confini della dance music, e a colpi di sperimentazione conquista territori sonori sempre nuovi.
Con Laurent Garnier, Aphex Twin e Richie Hawtin, ha contribuito alla diffusione del genere negli anni novanta subito dopo la sua nascita a Detroit.
Speedy J è il primo produttore olandese a pubblicare su Plus 8 (Ginger 1993) e Warp (G Spot 1995). E mentre la techno infiamma tutte le dancefloor del mondo, lui cambia marcia e con Public Energy No. 1 (1997) e A Hobby Shocking (2000) su NovaMute, la sua techno diventa più melodica, con trame più complesse, zeppa di sample impressionanti e scoppiettanti ripartenze.
Tra live performance e djing in digitale, Speedy J mischia continuamente le carte, fondendo techno e sperimentazioni elettroniche, l’utilizzo di computer portatili, Traktor e leggendarie drum machine come la Roland 303 per creare set di incredibile potenza.
Nel 2007 presenta insieme a Scott Pagano il DVD Umfeld, scaricabile gratuitamente online, un pioneristico viaggio tra nuovi linguaggi audiovisivi, tra suoni astratti e immagini intense.
Dal 2008 con la sua label Electric Deluxe produce una serie di eventi, EDP (Electric Deluxe Presents), che in breve tempo diventano un punto di riferimento per innovazione e creatività, grazie anche al contributo di Richie Hawtin, Marco Carola, Radio Slave, Matthew Dear, Chris Liebing.
La visione musicale di Speedy J è la libertà creativa e produttiva collegata al più alto grado di sperimentazione tecnologica e digitale, senza nessun limite, nessun genere, nessun confine.
Teo Naddi
Scheda
Resident dj di Nextech dal 2012, Teo Naddi è prima di tutto un poliedrico amante della musica nella sua totalità. I suoi set hanno il sigillo di garanzia: una ritmica mai scontata, che spazia dalla dub alla Uk techno in modo dinamico e coerente, per creare ogni volta un’atmosfera unica, un’energia fuori dal normale.
Dal 2006, conquista le consolle dei club fiorentini più importanti, come Tenax, Viper Theatre, Tabasco, e dei festival di rilievo nazionale come Nextech, Deep’N’Morning, Bosconi Fest e Streamfest, nei quali affianca regolarmente dj del calibro di Jeff Mills, Theo Parrish, Apparat, Daphni, Jimmy Edgar, Ben Ufo, Sammy Dee, MotorCity Drum Ensemble, Adam Beyer, Chris Liebing, Monika Kruse, Tiefschwarz e molti altri.
Negli ultimi anni è stato ospite del Duel:Beat di Napoli, del Guendalina di Lecce, del Fellini di Genova, del Kindergarten di Bologna, del Wood di Bruxelles, del Club der Visionaere di Berlino e del Club Del Sol Sunshine di Santiago de Chile.

Biglietto: 32 euro + prevendita / Prevendite: Box Office - TicketOne

Segui Nextech su:   Facebook   Twitter   Google+   YouTube   Newsletter

Biglietto: 32 euro + diritti di prevendita

Prevendite aperte su: Box Office - TicketOne

Segui Nextech su:   Facebook   Twitter   Google+   YouTube   Newsletter

.: FESTIVAL :.
  • GIO. 11 SETTEMBRE
  • VEN. 12 SETTEMBRE
  • SAB. 13 SETTEMBRE
  • MER. 24 SETTEMBRE
  • TICKETS
Ore 21.15 @ SALA VANNI - Piazza Del Carmine 14 - Firenze mappa
DEMDIKE STARE (uk) live
Scheda
Demdike Stare è una delle realtà più affascinanti della nuova scena elettronica inglese. Il duo si è formato a Manchester e vede la collaborazione tra Sean Canty e Miles Whittaker. Insieme hanno creato un mondo sonoro che sfugge ad ogni definizione. Legati all’etichetta musicale Modern Love i Demdike Stare hanno al loro attivo una lunga serie di singoli e di ep poi raccolti nel triplo CD “Tryptych”, pubblicato nel 2011 e nel successivo “Elemental” del 2012. La loro caratteristica più saliente è una sorta di continua trasfigurazione sonora delle fonti originarie: i due acquisiscono ed elaborano con l’uso di macchine analogiche e digitali vari suoni che prendono un nuova vita e fisionomia. Ecco così scorrere il dubstep più evocativo, stralci di colonne sonore cult, frammenti jazz ormai irriconoscibili, elettronica “antica”e suoni industriali, combinati a musiche che arrivano da ogni parte del globo: dall’Iran, dal Pakistan, dalla Turchia, dall’Europa dell’Est. Ci si può cosi imbattere in cupi drones, in ritmi ora marziali ora tribali, e alla fine ci si lascia trascinare in un vortice di suoni e immagini che cattura l’ascoltatore senza dargli tregua.
FURTHERSET (it)
Scheda
Furtherset è il progetto musicale di Tommaso Pandolfi, classe 1995. Nell'aprile del 2014 ha pubblicato il suo nuovo e secondo album “How To Be You”, con la Bertrand Tapes, etichetta di cui è cofondatore. L'album è stato pubblicato in cassetta in edizione limitata, e in free download. Tommaso ha cominciato a suonare nel 2011, ma si è già esibito nei maggiori festival italiani come Club to Club (a soli 16 anni), roBOt, due volte e in varie showcase a Dancity dal 2011, e a Disslab, ultima emanazione di Dissonanze, oltre che a serate in giro per l'Italia come S/V/N, Habitat, Alive Lab e Rebel Rebel. Dopo aver rilasciato vari EP per label come Technowagon Recordings, Homework Records, Bad Panda Records e Concrete Records, ha fatto uscire nel 2013 con quest'ultima il suo primo album, “Holy Underwater Love”.
Tickets: 15 euro / prevendita 12 euro + dp
Prevendite: Box Office / ABBONAMENTI
Ore 22.00 @ VIPER THEATRE - Via Pistoiese/Via Lombardia - Firenze mappa
NOISIA (nl)
Scheda
L'esplosivo trio dei Noisia è composto da Nik Roos, Thijs de Vlieger e Martijn Van Sonderen. Il livello degli artisti remixati da questo gruppo proveniente dalla tranquilla cittadina di Groningen (NL) è davvero impressionante. Tra le tracce più importanti sono incluse: “Alice” di Moby, “Omen” dei Prodigy, “E.T.” di Katy Perry, “Scary Monsters and Nice Sprites” di Skrillex, “Raise your Weapon” di Deadmau5 e “Earthquake” di Labrinth ft. Tinie Tempah. Alla fine del 2011 erano presenti con tre tracce nell'album dei Korn “The Path of Totality”, registrato con l'intenzione di fondere il suono della band statunitense con nuove influenze elettroniche. Il loro sound inoltre si sposa perfettamente con le colonne sonore dei videogiochi di maggior successo fra cui DJ Hero e Gran Turismo, oltre a Motorstorm Apocalypse e Devil May Cry. Il 2012 ha visto l'uscita di un'edizione speciale dell'album di debutto “Split The Atom” che raccoglie una notevole varietà di stili: electro, drum & e dubstep. Nell'estate 2013 insieme ad Orifice Vulgatron dei Foreign Beggars hanno dato il via al progetto discografico “I Am Legion”. Nel giorno della sua uscita l'album ha subito raggiunto le vette di Beatport, negozio online leader nei download di musica elettronica.
CKRONO & SLESH (it)
Scheda
Ckrono & Slesh sono due dj e produttori emersi in grande stile dal fertile underground fiorentino. Arrivano da background musicali differenti, ma insieme rappresentano la perfetta fusione di suoni eclettici capaci di infiammare qualsiasi pista da ballo. Il loro sound, elaborato grazie ad una grande tecnica di mixaggio, ha una predisposizione alla bass culture in evoluzione e viene arricchito da speziature tropical. Dentro puoi sentirci la devozione all’Hip Hop e l'energia della Drum'n'bass, i ritmi spezzati del Breakbeat e il basso pulsante della Dubstep. I loro remix ed edit Moombahton hanno letteralmente fatto impazzire il web, totalizzando migliaia di download in tutto il mondo. Il loro set “Machete Bass” è pura potenza e ricerca sonora, energia e divertimento.
DJ GOMA (it)
Scheda
Dj Goma, attivo da circa 15 anni, si è fatto conoscere come dj come selecta della 2Kings Family (reggae sound system di Arezzo) e come membro dei DeeJazz (band di improvvisazione funk, jazz, hip-hop, dubstep, techno e drum'n'bass) che lo hanno portato in giro per l'Italia collezionando after-show ad artisti di calibro nazionale ed internazione prevalentemente delle scene reggae, dancehall, hip-hop, drum n bass ed elettronica. Tra questi: LN Ripley (IT), Mad Professor (UK), Sud Sound System (IT), General Levy (UK), Brusco (IT), Colle Der Fomento(IT), Top Cat (UK), Invasian Krew Killah (Asian Dub Foundation) (UK), Phonat (UK), Villa Ada Sound (IT), Tying Tiffany (IT), Boom Da Bash (IT), Mama Marjas (IT). Ha collezionato anche un'esibizione alla Showcase Area del Rototom Sunsplash del 2005. Attualmente, dopo 3 anni come membro del resident sound del Karemaski di Arezzo (appunto la 2Kings Family), è resident dj del Day Off con djset di carattere jungle e drum n bass.
GANJI KILLAH & RAYNA (it)
Scheda
Ganji Killah è un MC ed entertainer marchigiano attivo nel mondo dell'Hip Hop Italiano fin dalla a metà degli anni '90. Il suo stile si caratterizza per la commistione di elementi afferenti a molteplici universi musicali, che spaziano dal reggae al rap, dal jungle al dubstep. Dal 2001 è l'MC ufficiale del collettivo Drum and Bass HYDRA con il quale si esibisce in numerosi club Italiani ed internazionali; contemporaneamente entra a far parte di Urban Pusher, un progetto che, partendo dal rap, intende esplorare e divulgare la cultura urbana nelle sue diverse componenti: musica, street art e fashion. Nel 2006 dà vita al duo Dubspencer Sound assieme al DJ e turntablist marchigiano DJ Foster. Nel 2009 prende vita il suo primo album, La Strage Erba, prodotto dall'etichetta Urban Pusher. A fine 2014 è in arrivo Mahatma, l'atteso album ufficiale fuori per la GloryHole.

Beatrice Zara aka Rayna nasce in Italia nelle Marche da madre italiana di origini brasiliane e da padre di origini slave. Si appassiona alla musica funky/soul fin da piccola ascoltando nella cantina vecchi vinili del padre, da lì inizia a cantare e appassionarsi alla black music, hip hop e vari generi musicali. Si trasferisce a Firenze nel 2007 per studiare, continua sempre a cantare e collabora con vari artisti italiani e esteri, tra cui Basement Freaks, Defunk, Ghetto Funk, Badboe. In Italia collabora con 2 etichette, Elastica Records e Wobble Records. Si avvicina all'elettronica, cantando in inglese, portoghese e spagnolo su vari generi, dal Nu Funk, Swing, Glitchop fino alla Trap-Hip-Hop, per passare dalla Dubstep alla Drum & Bass fino alla Moombahton/Kuduro. Ultimamente sono usciti due album di due suoi differenti progetti: "Not for Sale" - curato e mixato da Madasky degli Africa Unite e The Dub Sync - e l'altro album "Ghetto Latin & Broken Ballroom" con il duo Londinese Skewiff dove lei ha partecipato in quattro brani dallo stile molto "latinos".
Tickets: 18 euro / prevendita 13 euro + dp
Prevendite: Box Office / TicketOne / ABBONAMENTI
Dalle ore 20 @ FORTEZZA DA BASSO (Pad. Cavaniglia) - Viale Strozzi 1 - Firenze mappa
in ordine alfabetico
BEN SIMS (uk)
Scheda
Ben Sims ha passato la vita a esplorare tutte le sfaccettature della musica dance underground; dalle prime esperienze hip hop, house e rave su radio pirata e nei party a East London, poi negli anni Novanta come uno dei dj più richiesti, fino al nuovo millennio come direttore di etichette e produttore riconosciuto a livello internazionale. I suoi mix energetici regalano una miscela di funk spigoloso e hardgrooves, sono potenti, memorabili e unici nell’alternanza di vinile, cd e software. Sims ha al suo attivo più di 50 uscite negli ultimi due decenni, insieme a remix di pesi massimi della scena, tra cui Jeff Mills, Adam Beyer, Kevin Saunderson e Chris Liebing, su etichette quali come AXIS, KMS, CLR e Drumcode. Nonostante il suo status di veterano nella scena, Sims è sempre stato appassionato e pronto ad evolversi e - chi conosce la techno - conosce Ben Sims.
GARY BECK (uk)
Scheda
Gary Beck è riconosciuto come uno dei più prolifici produttori di musica elettronica. Originario di Glasgow, Gary propone un suono unico ampiamente ricercato nei maggiori club di tutto il mondo. Dalla sua può contare il rispetto e la stima dei più importanti produttori techno tra cui Pete Tong, Dubfire, Chris Liebing, Len Faki, Nic Fanciulli e Richie Hawtin. Nel catalogo della sua etichetta, BEK Audio, figurano Speedy J, Dj Rush, Mr.G, Mark Broom, ed è divenuta una delle più potenti nel campo della techno. ‘Bring A Friend' il suo album su Soma Records è stato un gran successo, grazie al quale Gary Beck nel 2013 ha spopolato su tutti i media. Degna di nota è il suo set alla “Boiler room” di BBC Radio 1: forse il più seguito show musicale radiofonico dedicato alla musica elettronica.
KARENN live (BLAWAN & PARIAH) (uk)
Scheda
Un’onda sonora esplosiva accompagna ogni esibizione di Blawan & Pariah per il loro duo live Karenn. In Karenn si ritrovano due artisti che sfuggono a facili classificazioni e agiscono in perfetta sintonia nell’energia della loro combinazione.
Blawan, al secolo Jamie Roberts, nato a Barnsley, ha tra i suoi riferimenti principali la techno e il post-dubstep ma sarebbe riduttivo inquadrarlo in questi due generi. Infatti Blawan a soli ventitre anni ha iniziato la sua carriera con etichette che artisti considerano un punto d’arrivo, marchi prestigiosi quali Hessle Audio, Warp e R&S, che annoverano nelle loro scuderie talenti quali Aphex Twin, Mike Paradinas a.k.a. u_Ziq, Juan Atkins a.k.a. Model 500, per citare i più noti.
Pariah, nome d’arte di Arthur Cayzer, è passato alla musica dopo aver lavorato a lungo alla security di molti dj top a Ibiza e Creta. Da loro ha assorbito vari stili e un’attitudine a mantenere il dancefloor incandescente, animando notti senza fine a Hersonissos dove ha iniziato la sua carriera che lo segnala come una delle nuove stelle del Garage-Uk Bass.
VITALIC (fr) live
Scheda
All'inizio del 2013 il capostipite dell'electro-house francese, Pascal Arbez-Nicolas meglio noto come Vitalic, scelse proprio Firenze come prima tappa del suo ultimo tour. E quella data entrò nella storia. Nel 2009 con il disco “Flash Mob” aveva incendiato i dancefloor di mezzo mondo: quattro anni dopo grazie all'album “Rave Age” consacrò la sua attitudine alla performance live. Mixato da Stephane Alf Briat, già collaboratore di Air e Phoenix, il disco include vari ospiti tra cui Joe Reeves (Shit Disco) nei brani “Fade away” e “Next I’m ready”, ed Owlle e Rebeka Warrior (Sexy Sushi) per i pezzi “Under your sun” e “La mort sur le dancefloor”. NME, la celebre rivista britannica, lo ha definito: “musica elettronica dal suono tagliente la cui anima heavy metal viene svelata con ironia”. SentireAscoltare si spinse addirittura oltre: “dopo Rave Age è guerra aperta alla generazione Skrillex, qual'è oggi l'hardcore con le palle?”. Oggi la musica di Vitalic compare anche nell'ultimo disco di remix di Paul Kalkbrenner, uscito poco prima dell'inizio dell'estate 2014. Il celebre producer tedesco, noto al grande pubblico grazie al film Berlin Calling, ha scelto proprio una traccia di Vitalic come primo brano del suo ultimo album. Quale migliore endorsement?
DRAFT b2b TEO NADDI (it)
Scheda
Un progetto originale nato poco più di un anno fa proprio nella location principale del Nextech Festival: la Fortezza da Basso di Firenze. La proposta di Teo Naddi e Draft genera un flusso sonoro di matrice techno contiguo a tutti i suoi relativi sottogeneri: Dub, Detroit e Acid di stampo britannico. Il duo è capitano da Teo Naddi, dj producer attivo dal 2006 in alcuni piccoli locali di Firenze e successivamente in alcuni importanti clubs come Tenax, Viper Theatre, Tabasco e in Festivals di rilievo nazionale quali MUV, Streamfest, Bosconi Fest e Deep N Morning, dove precede in consolle artisti del calibro di Theo Parrish, Jeff Mills, Daphni, Ben UFO, Apparat, Motor City Drum Ensemble, Sammy Dee, Chris Liebing, Adam Beyer. Negli ultimi anni è stato ospite del Duel:Beat di Napoli, del Guendalina di Lecce, del Fellini di Genova, del Kindergarten di Bologna, del Wood di Bruxelles, del Club der Visionaere di Berlino e del Club Del Sol Sunshine di Santiago de Chile. Da circa un anno è co-conduttore di Intro-Spettiva, radioshow dedicato ad esplorare il vasto paesaggio della musica elettronica.
Tickets: 35 euro / prevendita 32 euro + dp / backstage 45 euro + dp
Prevendite: Box Office / TicketOne / ABBONAMENTI
Mercoledì 24 settembre (apertura porte ore 21) @ VIPER THEATRE - Firenze mappa
TRENTEMØLLER (dk) live band
Scheda
Reduce dal successo del suo fenomenale terzo album 'LOST' e da un lunghissimo tour, Anders Trentemøller tornerà in Italia per due imperdibili date a Firenze e Milano. Accompagnato dalla sua band composta da cinque elementi (batteria, chitarre, basso e lui stesso alle tastiere), il compositore danese sta portando i suoi paesaggi sonori che egli ha sapientemente creato nei suoi bellissimi album in una nuova dimensione in cui l’indie si fonde con l’elettronica e il krautrock per dare vita ad una straordinaria esperienza live.
Uno degli artisti più preziosi della scena musicale contemporanea: definizione perfetta per il danese Anders Trentemøller. Al contrario di molti suoi colleghi dj e producer che hanno iniziato la loro carriera nei dancefloor e non sono riusciti ad andare oltre, col successo legato magari a doppio filo alle mode del momento, l'artista scandinavo da ormai quasi un decennio porta avanti un percorso assai personale nella (re)interpretazione degli stilemi digitali.
Indubbiamente i suoi primi passi significativi nascono nell'alveo della house e della club culture, con ad esempio le release sulla prestigiosa label Poker Flat di Steve Bug, ma ben presto Trentemøller si dimostra molto più difficile da catalogare di molti suoi pari ruolo. Non solo la raffinatezza della architetture ritmiche, ma anche la sensibilità nel calibrare arrangiamenti e pennellate melodiche e la visionarietà nell'immaginare strutture compositive molto lontane dai luoghi della musica con la cassa in quattro lo rendono subito un fenomeno a sé, raccogliendo i favori di un pubblico sempre più trasversale.
I suoi tre album (“The Last Resort”, 2006; “Into The Great Wide Yonder”, 2010; “Lost”, 2013) disegnano una progressiva ascesa verso un microcosmo sonoro personalissimo, dove ogni particolare è cesellato con cura assoluta e dove l'equilibrio dinamico diventa quasi un esercizio zen, il tutto con una ricchezza espressiva ed emozionale davvero rara. Anche il regista Pedro Almodovar ne è rimasto sedotto, come testimonia l'uso della traccia “Shades Of Marble” nel trailer e nella colonna sonora del film “La pelle che abito”; così come ne sono rimasti sedotti i Depeche Mode, che hanno voluto il live set dell'artista danese in apertura alle date europee del loro “Delta Machine Tour”.
Un live set, quello di Trentemøller, che rende alla perfezione la ricchezza del suo universo sonoro, aggiungendo anche – com'è giusto che sia – ulteriore impatto “fisico” alle sue creazioni. Il tutto evitando rigidamente soluzioni scontate o luoghi comuni, e utilizzando i linguaggi di house, techno e post rock non come riferimenti rigidi ma come piattaforme da cui lanciarsi verso territori onirici e rari da esplorare.

In collaborazione con DNA concerti
Tickets: cassa 18 euro / prevendita 15 euro + dp
Prevendite: Box Office / TicketOne
Giovedì 11 settembre: 15 euro / prevendita 12 euro + dp
Prevendite: Box Office

Venerdì 12 settembre: 18 euro / prevendita 13 euro + dp
Prevendite: Box Office / TicketOne / Rnd Promotion

Sabato 13 settembre: 35 euro / prevendita 32 euro + dp / backstage 45 euro + dp
Prevendite: Box Office / TicketOne / Rnd Promotion / VivaTicket
SOLD OUT: biglietti esauriti!!!

ABBONAMENTI
venerdì + sabato: 38 euro + dp / Prevendite: Box Office
giovedì + venerdì + sabato: 47 euro + dp / Prevendite: Box Office
giovedì + venerdì + sabato con backstage: 58 euro + dp / Prevendite: Box Office

Mercoledì 24 settembre: 18 euro / prevendita 15 euro + dp
Prevendite: Box Office / TicketOne
.: INFO :.

Contatti:

Musicus Concentus .: Email musicus@dada.it :. Tel +39 055 287347

Organizzazione Nextech Festival:

Musicus Concentus   Atomic Event   MDC Events   Decibel Eventi

Organizzazione Nextech Special:

Musicus Concentus   Atomic Event   MDC Events   Reflex Booking   Tinì

Nextech Network:

Facebook   Twitter   Google+   YouTube   Newsletter

.: PARTNER :.

Partner istituzionali:

MBAC   Regione Toscana   Comune di Firenze   Estate Fiorentina   Ente CRF   Network Sonoro

Sponsor Nextech Festival:

B&C Speakers   Accademia Italiana
Sponsor Nextech Special:

Ceres

Media Partner Nextech Festival:

Zero   Soundwall   Ondarock   Dance Like Shaquille O'Neal   Ptwschool   Carnage News   Indie-eye   SentireAscoltare

.: GALLERY :.
Ultimi album:

Trentemøller 24.09.2014
 

Nextech Festival 11-12-13.09.2014
Altri album:

Nextech Festival 2006-2014
Ultimi video:

Trentemøller 24.09.2014
 

Nextech Festival 11-12-13.09.2014
Altri video:

Nextech Festival 2006-2014
.: ARCHIVIO :.

Festival 2006

Festival 2007

Festival 2008

Festival 2009

Festival 2010

Festival 2011

Special 2012

Festival 2013

Special 2014
CONTINUA A SEGUIRCI SU...

Facebook   Twitter   Google+   YouTube   Newsletter

Nextech® Festival © 2014 | Artwork: Giulia Brachi e Silvia Perella | Website: Emanuele Melli