VENERDÌ 16 SETTEMBRE 2011 @ STAZIONE LEOPOLDA - FIRENZE
Marco D'Aquino

Il ventenne Marco D'Aquino nasce a Firenze e inizia ad appassionarsi di musica elettronica sin dai 15 anni, ascoltando Depeche Mode, Daft punk, Kraftwerk e molti altri. Appena diciassettenne, scopre di poter esprimersi attraverso la produzione musicale e comincia a dedicarsi alla creazione di tracce house elettroniche influenzate dalle sonorità jackin' Chicago house e Detroit techno.

Grazie alla collaborazione con Mass Prod, che lo invita nel suo studio a Zurigo, Marco sviluppa le sue conoscenze e il suo talento imparando ad usare drum machines, mpc e sintetizzatori, costruendo così rapidamente un suo stile che unisce alle sporche sonorità di drum, originali melodie e samples vocali. Insieme a Mass Prod produce "No Hummer Music", che uscirà successivamente su Cargo Edition per finire nelle chart e nelle scalette dei più famosi dj.

Successivamente Marco conosce Fabio della Torre, label manager di Bosconi records e insieme riescono a trovare una formula per il suo primo EP su Bosconi Extra Virgin. Il risultato è un successo, una delle tracce viene remixata dal producer inglese Mark E e il disco ottiene un ottimo riscontro a livello nazionale ed internazionale che porta Marco a suonare in club di prestigio quali Festa Privada, Tenax e Link.

Ultimamente Marco con lo pseudonimo di Dukwa si sta orientando verso produzioni più sperimentali e futuristiche con spunti verso sonorità inglesi Broken e vicine a Dubstep e Ukfunky. Il suo nuovo live è dirompente, imprevedibile e senza metrica!
Share/Bookmark

‹ ARTISTA PRECEDENTE ARTISTA SUCCESSIVO ›
 
PLAYER

NEWSLETTER
Email

NEXTECH NETWORK
       

ADS

© 2011 Musicus Concentus   ≈   Website: Emanuele Melli   ≈   Grafica: Andrea Mi