SABATO 17 SETTEMBRE 2011 @ STAZIONE LEOPOLDA - FIRENZE
JAMES HOLDEN

Dalla prima prova come autentico enfant prodige, a soli 19 anni, James Holden ha davvero inaugurato un nuovo capitolo nella storia della musica elettronica con un musica che sfugge a tutte le etichette.

Holden ha creato un universo immediatamente riconoscibile dall’esordio con “Horizon”, collaborando successivamente con varie label tra cui Lost laguage, Perfecto Recording e Positiva Recording.

Nel 2003 James Holden ha fondato la sua etichetta, subito divenuta tra le più interessanti, la Border Community, per la quale incidono artisti del calibro di Nathan Fake e Fairmont; rinomata per le numerose produzioni sperimentali, come l’album di Holden “The Idiots Are Winning”, una pietra miliare riconosciuta ovunque come sinceramente rivoluzionaria.

Nel 2010 James Holden ha pubblicato il suo lavoro per la serie “Dj Kicks” della storica etichetta berlinese !K7 Records; il cd lo ha confermato non solo uno dei più consolidati produttori ma anche un dj eclettico e sorprendente.

Il suo stile inconfondibile è un crescendo visionario e psichedelico, dove si alternano inaudite invenzioni elettroniche, groove soffici e sottili, tracce che sfidano il senso classico della concezione di dj set. Un caos straordinariamente organizzato in cui si rintracciano equilibrio, empatia e tante emozioni.

LINK: jamesholden.org
Share/Bookmark

‹ ARTISTA PRECEDENTE ARTISTA SUCCESSIVO ›
 
PLAYER

NEWSLETTER
Email

NEXTECH NETWORK
       

ADS


© 2011 Musicus Concentus   ≈   Website: Emanuele Melli   ≈   Grafica: Andrea Mi