Sarebbe difficile, se non impossibile, trovare un altro artista la cui carriera è esplosa e cresciuta talmente tanto in fretta come quella di Amelie Lens; la giovane belga che, in poco più di un anno, è passata da un relativo anonimato all’essere una delle dj/producer più richieste al mondo.

L’ascesa di Amelie sembra essere avvenuta in un battito di ciglia, ma in realtà la sua etica, la sua padronanza della consolle, il suo saper coinvolgere la folla, e sopratutto la sua innata abilità in studio, hanno dimostrato essere i perfetti ingredienti per un tale successo.

Per la prima volta in Fortezza da Basso, non vediamo l’ora di sentire il suo set per Nextech festival.