Giulio Aldinucci è nato a Siena nel 1981 ed è attivo da anni come compositore negli ambiti della sperimentazione musicale elettroacustica e della ricerca sul paesaggio sonoro.

Ha realizzato sei album, il nuovo lavoro, Disappearing in a Mirror, è uscito su LP e CD per Karlrecords (D) a Settembre 2018. Oltre alla partecipazione a lavori collettivi, ha composto musica per performance teatrali, video arte, documentari e cortometraggi.Ha inoltre contribuito a numerose raccolte, tra le quali Home Normal Elements, The Wire Tapper e Sound at work – Musica elettronica e mondo del lavoro realizzata dal centro di ricerca musicale Tempo Reale. La sua composizione Mute Sirens ha ricevuto una menzione d’onore al 18° International Electroacoustic Composition Competition Música Viva 2017 (P).
È curatore della sezione Soundscape Practice dell’Archivio Italiano Paesaggi Sonori.