Nato a Livorno nel 1985, Marco è considerato uno dei più importanti talenti italiani; emerso in pochissimo tempo è riuscito ad affermarsi a livello internazionale grazie alle sue produzioni discografiche sempre supportate e suonate dai migliori artisti della scena del clubbing mondiale.
Il suo EP Malaysia/Muar è stato infatti uno dei dischi più suonati da Richie Hawtin nel 2010 e nello stesso anno Dubfire definisce Marco come “il suo produttore preferito del 2010”. Da li al Time Warp Italia il passo è breve, le porte dei migliori club al mondo si aprono e la hit hit Jellied Eels, uscita per la prestigiosa Cocoon di Sven Vath, segna l’ennesimo step verso l’alto della sua carriera.
Resident del Watergate club di Berlino dal 2014 con il suo esclusivo progetto IMPRESS, format in cui arte e musica si uniscono, dando vita ad un nuovo concetto di evento, Marco espande senza sosta la sua visione musicale, in continua evoluzione.
Prima volta per Marco Effe a Nextech il 7 dicembre, un banco di prova difficile, ma che siamo sicuri supererà alla grande.